Puntata del 7 Gennaio 2013 di 90 Minuti

Estratto di 3 minuti con il Dott. Vannicelli

 

 

 

L’Accademia dell’alimentazione sportiva nasce nel 2004 dall’esperienza pluriennale del suo fondatore – Valerio Ceccaroni – nell’ambito alberghiero.

Fra le varie strutture da lui gestite, spiccano le esperienze del Centro Sportivo Sportilia e dell’hotel di Coverciano , centro tecnico della FIGC, che gli hanno permesso di entrare in contatto diretto con l’ambiente dello sport ai massimi livelli.

Negli anni Valerio Ceccaroni è così diventato il trait – d’union fra le figure tecniche quali medici, preparatori atletici, allenatori di squadre sportive di diverse discipline e l’alimentazione per sportivi.

Tale esperienza, lo ha convinto di qualificare, formare ed aggiornare figure che in campo sportivo si occupano di tale mansione. Questo bisogno, è stato dimostrato da alcune ricerche che, più del 30%  dei clienti di ristoranti ed alberghi sono sportivi, i quali avrebbero il desiderio di alimentarsi sportivamente, ma il più delle volte non vengono soddisfatti in quanto il personale addetto non è in grado, per mancanza di formazione e sicurezza,di espletare in modo corretto tale richiesta.

Basta pensare a tutti coloro che si spostano per trasferte di calcio professionistico o semi –professionistico , coloro che trascorrono le vacanze sulla neve sciando, vacanze per cicloturisti etc… di certo questi sportivi,  gradirebbero trovare strutture che  proponessero anche un menù sportivo. Questo verrebbe a qualificare molto la struttura e nello stesso tempo permetterebbe un risparmio sul costo del piatto stesso.

Da queste intuizioni nasce l’Accademia dell’Alimentazione Sportiva che ben presto ottiene gli ambiti riconoscimenti dal Ministero delle Politiche Agricole e Forestali, dalla Federazione Italiana Cuochi, dalla Federazione Italiana Pallavolo e dalla Federazione Ciclistica Italiana e tante altre.